FANDOM


Arcimagus, inventore della Teoria Magica e del Parma Magica, ispiratore e fondatore dell'Ordine di Hermes, Primus di casa Bonissagus, Primus dell'Alleanza di Durenmar e Praeco del Tribunale.

Aspetto: Bonissagus è stato il primo magus a diventare ultracentenario, e il suo aspetto non nasconde la sua venerabile età. Tuttavia, nonostante il volto pallido, il pochi capelli rimasti in testa e la schiena piegata dagli anni passati sui libri, sembra godere di ottima salute. Nei rapporti con gli altri è cordiale e disponibile, ma quando non si parla di teoria magica tende a distrarsi e a cominciare a pensare alle sue cose.

Bio: Bonissagus è un ricercatore instancabile, e ha fatto dello studio la sua vita. E' indiscutibilmente il più grande genio nel campo della magia dai tempi dell'impero Romano. Sebbene sia Primus dell'Alleanza più importante e Praeco del Tribunale ermetico, non è interessato alla politica dell'Ordine, se non per quanto riguarda le grandi idee e i principi fondamentali. La gestione quotidiana dell'organizzazione è delegata in tutto e per tutto alla sua prima discepola Trianoma.

Relazioni: molti dei magi dell'Ordine (tra cui i PG) lo conoscono personalmente, in quanto è pratica abbastanza comune per i parens di molte casate mandare i propri discepoli per qualche stagione a Durenmar a fine apprendistato, al fine di completare l'insegnamento ermetico. Sebbene ogni casata (e forse ogni magus) abbia una propria visione dell'Ordine e una propria agenda, Bonissagus è rispettato da tutti.

Tra i suoi amici e collaboratori più stretti si annoverano Trianoma, Mercere e Priamitus.

Specialità magica: tutte.

Gruppo: Durenmar


21 Marzo 790 - Bonissagus è presente quando i PG partono per cominciare il progetto Domus Parva. Incoraggia i giovani magi e sottolinea l'importanza di questa iniziativa.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.