FANDOM


Strega gigantessa residente nei monti Harz.

Aspetto: In forma umana Gunnvara si presenta sempre in forma di splendida ragazza, ma chi sa vedere dietro le illusioni può scorgere il suo vero aspetto: una vecchia megera cieca, con i denti marci e la testa quasi calva. Quando si trasforma in gigante, assume l'aspetto di una donna alta tre metri, sempre molto bella, sui 25 anni, ma con lunghi artigli da cui gocciola veleno. Gunnvara ha sempre un atteggiamento aggressivo e arrogante.

Bio: di lei si sa solo che vive e opera nei monti Harz e che li considera il suo territorio.

Poteri: forma di gigante, metamorfosi (gufo), controllo ed evocazione di non morti (draugr), incanto, illusioni.

Gruppo: Monti Harz.


18 Aprile 790: Gunnvara convince il gigante Romer ad attaccare il gruppo, e successivamente viene attaccata di sorpresa. Viene sconfitta e costretta a fuggire, ma non prima di aver costretto Nyr a colpire quasi a morte Ermentrude.

30 Maggio 790: partecipa ad una riunione con delle streghe dell'est, cui concede l'uso del Brocken nella Notte di Maggio.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.